In occasione dell’ Equinozio d’Autunno, il 19-20 Settembre, la Rete Astroturismo Sardegna organizza due giorni di eventi dedicati all’astronomia, all’archeoastronomia e all’archeologia.

Gli eventi si rivolgono a tutti gli amanti del cielo stellato e agli appassionati della storia e della cultura delle civiltà antiche della Sardegna e si svolgeranno in 4 location diverse tra siti archeologici e luoghi della Cultura, distribuiti in tutto il territorio regionale.

Gli eventi prenderanno il via il pomeriggio del 19 Settembre e proseguiranno fino alla notte del 20 Settembre.

Si potranno visitare i siti e i monumenti in momenti speciali come il tramonto o avvolti dalla magica atmosfera notturna, quando si potrà osservare il cielo stellato e i movimenti degli astri, sia a occhio nudo che coi telescopi, grazie alla partnership con il Planetario dell’Unione Sarda. Tutte le attività in programma sono guidate da astronomi, archeologi, e guide esperte e qualificate.

Partecipano all’iniziativa del Solstizio d’Estate: Coop Paleotour (Abbasanta), Coop Semata (Santadi), Cooperativa Simbranos (Bulzi), Il Crogiuolo, Sistema Museali di Santadi, Planetario dell’Unione Sarda, Associazione Orbitando, Associazione Archaic Sardinia, Sardegna Sacra.

PROGRAMMA:

19 Settembre

ore 16:00 – 01:00 – Chiesa di San Pietro delle Immagini (Bulzi), “I Pianeti dell’Equinozio d’Autunno” con il Planetario dell’Unione Sarda.

ore 18:00 – 23:00 – Area Archeologica di Pani Loriga (Santadi), “Occhi su Marte” sarà il Pianeta Rosso il protagonista di questo terzo e ultimo appuntamento estivo del ciclo di eventi “Ad Astra”.

20 Settembre

ore 17:30 – 21:00 – Nuraghe Losa (Abbasanta), “Equinozio d’Autunno al Nuraghe Losa: viaggio nelle tradizioni e nei miti” Osservazione del tramonto e visita del sito con l’archeologa Ilaria Montis (Sardegna Sacra)

ore 18:30 – 23:00 – Tomba di Giganti Bosco Seleni (Lanusei), “NurArcheofestival: Equinozio d’Autunno” Visita archeologica del sito, spettacolo “Circe” con Isabella Carboni, osservazione del cielo con telescopio a cura de Il Planetario dell’Unione Sarda.

Contatti Astroturismo Sardegna:

E-mail: astroturismosardegna@gmail.com

Facebook: Astroturismo Sardegna

Instagram: astroturismosardegna

La nostra associazione è onorata di far parte di questo progetto, e di essere stata scelta per lavorare sulla parte della comunicazione e della grafica. 

Ad Majora!

 

 

Pin It on Pinterest